Grazie Hotel






Nuova pagina 1

Ancora una volta mi ritrovo a ringraziare l’Hotel 5*L in
cui lavoro perché mi ha dato modo di conoscere una persona straordinaria:

un giovane vigile del fuoco sopravvissuto a quella
catastrofe che è stata l’attacco al World Trade Center.

Non starò a dire quante domande avrei voluto fargli – e
che gli farò perché restiamo in contatto per vederci a New York (io l’ultima
volta che sono stata a New York, sul World Trade Center ci ho mangiato e ho
comprato una mug) – ma di che animo buono, gentile e straordinariamente aperto
verso qualsiasi sfumatura del prossimo ho incontrato.

Mi fermo qui perché sono gelosa, e ringrazio
pubblicamente il mio caz** d’albergo.

 



Grazie Hotelultima modifica: 2006-10-16T10:15:12+02:00da tatessa
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Grazie Hotel

Lascia un commento